Come usare GitHub, la piattaforma per comunità di sviluppo

GitHub è una piattaforma online che fornisce diversi servizi per le comunità di sviluppo. Tra i servizi principali possiamo trovare hosting, controllo di versione, wiki dedicati per progetto, servizi di statistica e uno spazio web per slides.

Questi servizi son molto apprezzati dalle comunità Open Source, che spesso sono nate su GitHub. Anche i singoli programmatori lo usano, sia per pubblicare i loro progetti liberi o per creare team di sviluppo.

Qua potete trovare il mio account: link.

Navigare su GitHub è semplice, puoi farlo anche senza effettuare l’accesso e puoi controllare i sorgenti dei progetti che ti interessano, visualizzarne il codice, le richieste di modifica, le licenze e i collaboratori.

La piattaforma venne lanciata nel 2008 e nel giro di un anno 135000 progetti si affidarono a GitHub per gestire e condividere i progetti, raggiungendo i 2 milioni di progetti nel 2011, ora vanta di avere tra i propri sorgenti progetti come Wikipedia, WordPress, DokuWiki o PrestaShop.

Collaborare in GitHub.

Molto spesso capita di aver bisogno di una modifica a un software, che sia un sito, un app o qualsiasi altro progetto. GitHub permette di avviare piccole o grandi collaborazioni.
Tra le possibilità più utilizzate possiamo trovare:

Issues

Questa funzionalità è nata per segnalazioni di problemi, ora viene utilizzata anche per proporre nuove funzionalità o modifiche.

Clone

Permette di creare una propria copia di un progetto, ma bisogna sempre stare attenti alla licenza segnalata.

Il possedere una copia di un progetto può avere diversi scopi:

  • Apportare tutte le modifiche che si vogliono in un ambiente diverso dal principale;
  • Per studiare e portare modifiche sperimentali;
  • Per avviare un nuovo progetto partendo da una base già pronta. I nuovi progetti vengono chiamati fork o branch.

Richiesta di pull

Potendo vedere il sorgente è facile notare alcuni errori e sapere come correggerli oppure creare nuove funzionalità e volerle proporre. La richiesta di pull serve per richiedere di poter aggiungere la propria modifica, che sia una riga di codice oppure diversi file.

La forza di GitHub

Avendo la possibilità di collaborare in modo attivo e costante a progetti, che per necessità o per passione è facile creare dei team di sviluppo o delle comunità.

Gli esempi citati prima sono solo alcuni dei progetti che si possono trovare su GitHub. Tra i progetti interni si possono trovare anche librerie presenti su Instagram o sui siti come Facebook, Google o Twitter.