Widelands, un gioco libero ispirato a The Settlers

Quando sul mi computer avevo ancora Windows uno dei miei giochi preferiti era The Settlers II, con il passaggio a Gnu Linux ho dovuto trovare alcune varianti, in questo caso il gioco libero: Widelands.

Widelands

Il genere di questo gioco è un gioco di strategia a turni, come 0A.D.Widelands è un videogioco libero nato nel 2010, rilasciato sotto GNU GPL ed è disponibile per Gnu Linux, BSD, Microsoft Windows, Mac OS ed Amiga OS 4.

Il gioco: Widelands

Wideands è un gioco di strategia in cui devi far crescere una civiltà e portarla sino alla conquista di una mappa.

Le civiltà con cui puoi giocare sono:



  • barbari;
  • impero;
  • atlantidei.

Il gioco prevede diverse modalità:

  • giocatore singolo;
  • in rete;
  • missioni in giocatore singolo;
  • missioni su internet in multiplayer.

Oltre queste modalità c’è anche l’editor di mappe in cui è possibile modificare le mappe esistenti, crearne di nuove o importare quelle native di The Settlers.




Il gioco è presente in diverse lingue, tra cui: italiano, ceco, tedesco, inglese, finlandese, francese, ebraico, ungherese, polacco, russo, spagnolo, slovacco, svedese, olandese e galiziano.

Giocare a Widelands su Gnu Linux

Per provare il gioco sul mio PC, uso GNU Linux Mint, la derivata Debian, come per esempio Ubuntu la procedura di installazione è stata semplicissima.

I comandi, standard usati sono:



sudo add-apt-repository ppa:widelands-dev/widelands
sudo apt-get update
sudo apt-get install widelands

Per gli altri sistemi operativi c’è la pagina dedicata.

Il profilo di GitHub




Come tutti gli altri progetti di cui parlo è possibile trovare il suo account ufficiale su GitHub. Tra i linguaggi usati si possono trovare progetti in:

  • Python;
  • C++;
  • Lua;
  • Go;
  • Rust.

La licenza GNU GPL

La licenza usata, la GNU GPL (General Public License) nella versione 2, si tratta di una delle licenze libere più utilizzate.

Fu creata nel 1997, è conforme alle Debian Free Software Guidelines (DFSG), ovvero le linee guida del progetto Debian.

Nel 1998, alla nascita della Open Source Initiative, appare nel primo elenco di licenze open source.

Collabora al progetto

Il progetto coinvolge diversi professionisti da tutto il mondo e prevede sviluppatori, traduttori, grafici, musicisti e tante altre professionalità.

Per poter giocare o collaborare è possibile visitare:

L'articolo ti è piaciuto e vuoi iscriverti alla newsletter?

Iscriviti alla newsletter

Potrebbero interessarti