Fight Dev: Da importante ad insignificante in una riga di codice

Siamo nel 2018 e anche io facevo parte di un Club, ma purtroppo, per via di alcune regole, non posso parlarvene.

Il ricordo dell’inizio è un po’ confuso. Mi ricordo di uno dei quei gruppi, dicevo, “Ciao, mi chiamo Matteo e sono uno Sviluppatore“,  ho trovato il mio animale guida, ora non ricordo se fosse il pinguino o uno gnu? Poi in aereo conosco un certo Tyler, e da lui nasce tutto questo.

E ora, per via dell’ottava regola: se questa è la vostra prima sera al Fight Dev… dovete sviluppare!

Fight Dev

Citazioni a parte, Edward Norton e Brad Pitt centrano poco con la programmazione, quindi torniamo sulla nostra strada!



La routine è sempre quella: sveglia presto, caffè, brioches ed in metro per l’ufficio. Le attività sono diverse: aggiunta di funzionalità, bug fix, un merge, qualche restyling e qualche controllo. Le attività sono diverse e spesso si incrociano, l’aggiunta di una classe in PHP, l’integrazione di una nuova libreria, ma anche l’aggiunta di un evento in JavaScript oppure qualche restyling.

Il Fight Dev, che tutti noi dev amiamo è proprio questo!

Via con il Fight Dev


Rimbocchiamoci le mani e guardiamo cosa prevede la giornata di oggi! Devo gestirmi la risposta di una chiamata Ajax, quindi si parte con il jQuery, il JavaScript non è mai stato il mio preferito ma ultimamente andiamo d’accordo. Poi ritorno sul PHP, servono due nuove classi nel mio model ed eccole qua, anche quelle più grosse e strutturate. Si! Questi sono quei momenti in cui sei pienamente soddisfatto, ma spesso non durano per sempre, quando l’umore è alto, come un altalena dopo un po’ riscende. Coincidenza vuole che in questi momenti non può mancare la segnalazione di un bug.

I bug, in nostri Marla Singer

Fight-Club_Helena-Bonham-Carter-hat-front-CU_crop_cap.bmp-800x482

Dai, ogni tanto una citazione a Fight Club ci sta bene, quindi c’è sempre lei Marla Singer, che spunta sempre appena si trova in nostro equilibrio e ci scombussola le carte in tavola e ci leva la stabilità che abbiamo creato! Si Marla Singer è proprio quel bug, quello al posto sbagliato al momento sbagliatissimo! Non importa quanto esperienza uno sviluppatore possiede, il bug fix sono una variabile che non mancherà mai, tra i tanti bug c’è sempre quello che non puoi dimenticare. Io ne ho tre che anche se sono stati risolti e sono passati anni, non posso dimenticare.




I bug possono essere di varia natura e difficoltà, ma quando sviluppi su una piattaforma complessa e scritta a più mani capita di dover ripercorrere tutta la vita di un dato. Controllare il Database e percorrere tutta la Model Controller e View, ovviamente andata e ritorno, spesso diverse volte di seguito. Uno di quei momenti in cui quando alzi la testa dal monitor e ti ritrovi stordito da una sorta di Jet Lag da codice. Prendi fiato, fai due passi, un buon caffè (dai ogni tanto anche un decaffeinato) e si riprende, vari var_dump e console.log, senza mai dimenticare Stackoverflow!

Il Fight Dev è proprio questo!

Questo è il “Fight Dev”! Resistere riga di codice dopo riga, non sai mai quale task alla fine ti butterà giù o ti darà la forza per rialzarti. Un Dev alla fine si ritrova in un eterna altalena, la frequenza dei salti può variare, 2 o 3 salti alla settimana o anche 4 o 5 al giorno. Ma non bisogna mai scordare che se esiste Marla, quel odioso bug, c’è sempre il task “Ricky”.

Il task Ricky è fondamentale per il nostro Fight Dev, a volte assegnato può sembrare anche un “bagno di sangue”, ma poi prendiamo fiato e lui scorre e scivola in tranquillità.

Ricky, un ragazzo del mio ufficio, non ricordava se avevi ordinato inchiostro blu o nero. Ma fu un dio per dieci minuti quando castigò il cameriere di un ristorante a portar via. A volte sentivi solo il sordo rumore dei pugni al di sopra delle grida, o il soffocamento bagnaticcio quando qualcuno spruzzava sangue. Da nessun’altra parte ti sentivi vivo come lì. Ma il Fight Club esiste solo nelle ore tra l’inizio del Fight Club e la fine del Fight Club. Anche potendo dire a uno che aveva fatto un bel combattimento non avrei parlato con lo stesso uomo. Chi eri nel Fight Club non corrispondeva a chi eri nel resto del mondo.

Uscire dal Jet Lag da Codice

Alla fine non siamo solo “macchine di sangue”, e ci sarà sempre quel task che ti butterà giù e avrai voglia di prendere a testate il monitor, ma un task non può cambiarci la giornata.

Io provo (oggi non ho scelto un’altro film, Yoda dovrai perdonarmi) a seguire questi piccoli accorgimenti:




  • Punto della situazione, prima di andarmene, mi segno le cose importanti per il giorno dopo ed appena arrivo mi rileggo le cose importanti segnate e le valuto a mente fresca!
  • Carta e penna, sempre vicino alla tastiera, sempre come aiuto e supporto, non dimentichiamoli mai, appunti, riflessioni o schemi, farli su carta distende tantissimo!
  • Non è niente di personale: la segnalazione di un bug, l’imposizione di una modifica direttamente in produzione (ho avuto paura scrivendolo), il cambio di una scadenza o di una priorità non è una cosa personale, ma professionale, proviamo a ricordarcelo più spesso!
  • Il codice si deve commentare, sempre! Come buona pratica di sviluppo, come buona pratica di organizzazione e per vivere meglio, fidatevi! Aiuta sempre e tanto!
  • Mi alzo in piedi e faccio due passi, porto la testa verso altro, spazzo le logiche che avevo in testa, poi quando mi risiedo sulla scrivania riparto da zero!
  • Decaffeinato please, in una giornata di lavoro capita di prenderne diversi, non fa proprio benissimo, sto provando a sostituirne il più possibile con il Decaffeinato!

A fine giornata vedrete che Marla Singer non vi farà più paura, siamo developer, combattiamo ogni giorno per scoprire chi siamo :)

Fight Dev? No Fight Club!

Fight-Club-fight-club-30836125-1600-1200

Credo non ci sia bisogno di descrivervelo, ma inizio dalla descrizione di Wikipedia. Fight Club è un film del 1999 diretto da David Fincher, basato sull’omonimo romanzo di Chuck Palahniuk. È stato sceneggiato da Jim Uhls e prodotto da Art Linson e Arnon Milchan. Vede come attori principali Edward Norton, Brad Pitt, Helena Bonham Carter e Jared Leto.

Nel 2008 è stato inserito al decimo posto nella classifica Lista dei 500 migliori film della storia secondo Empire.

Signori, benvenuti al Fight Club. Prima regola del Fight Club: non parlate mai del Fight Club. Seconda regola del Fight Club: non dovete parlare mai del Fight Club. Terza regola del Fight Club: se qualcuno grida “basta”, si accascia, è spompato, fine del combattimento. Quarta regola: si combatte solo due per volta. Quinta regola: un combattimento alla volta, ragazzi. Sesta regola: niente camicia, niente scarpe. Settima regola: i combattimenti durano per tutto il tempo necessario. Ottava ed ultima regola: se questa è la vostra prima sera al Fight Club… dovete combattere! (Tyler)

Se volete ripassare Fight Club, qui potete trovare:

Ti è piaciuto questo articolo? Allora non perdiamoci di vista :)

Grazie della visita, spero che gli articoli ti siano piaciuti. Per non perderci di vista ho pensato che una newsletter poteva fare al caso nostro.

Ti aspetto!

Potrebbero interessarti