fbpx

Baidu, il motore di ricerca più usato in Cina

In Cina, il più famoso motore di ricerca è Baidu, un sito che permette di cercare siti web, notizie, immagini e file audio. Fondata nel 2000, nel 2006 aveva indicizzato 740 milioni di pagine web, 80 milioni di immagini e 10 milioni di file multimediali.

baidu

Non si tratta solo di un motore di ricerca, come google, in una sola azienda vediamo intrattenimento, formazione, marketing, innovazione e tanto altro. Vediamo la storia, i servizi che offre, come è possibile fare advertising su Baidu e come funziona il SEO in Cina.

I servizi di Baidu

I servizi più utilizzati e famosi sono:

  • Baidu Baike: un enciclopedia collaborativa come Wikipedia;
  • Baidu 500: un motore di ricerca per formati audio;
  • Baidu Map: molto simile a Google Maps, l’unico che ricopre l’intera Cina;
  • Baidu Netdisk: un sistema di Cloud;
  • Baidu Know: un servizio molto simile al nostro Yahoo answers;
  • Baidu Spaces: una piattaforma di Social Networking;
  • Baidu Tuiguang: molto simile ad AdWords;
  • Baidu Yi: un sistema operativo per dispositivi mobili basato su Android.

Meno utilizzati ma che ritengo degli di nota sono alcune piattaforme che hanno come tema:

  • la pubblica amministrazione;
  • ricerche legali associate ai casi;
  • incontri;
  • videogiochi online;
  • marketplace;
  • antivirus;
  • un intera tv online;
  • browser;
  • peer to peer per libri;
  • servizi di booking;
  • una suite simile a Webmaster tool di google.

La storia

Nasce da Robin Li che da 1994 nel mentre che nel mentre che lavora per la versione online del Wall Street Journal, inizia a sviluppare un algoritmo che fu alla base dell’attuale funzionamento del motore di ricerca.

Già nel 1996, iniziò il lavoro sugli algoritmi che decidono il posizionamento dei risultati nelle singole ricerche.

Il 2000 fu l’anno del lancio in Cina e nel 2010 vennero propagati i DNS di Baidu.com anche negli Stati Uniti.

Advertising

Baido Tuiguang

Si tratta di un servizio che segue le stesse dinamiche di Google AdWords. La piattaforma di occupa principalmente di Pay per Click che consente a degli inserzionisti ad avere i propri annunci o nei risultati di ricerca oppure nei siti che fanno parte del loro circuito.

Pay to placement (P4P)

Si tratta di un Marketplace in cui è possibile migliorare il proprio posizionamento nelle ricerche per determinate parole chiave.

Le parole chiave per questi servizi è possibile sceglierle in autonomia o tramite servizi interni di consulenza.

ProTheme

Si tratta di una piattaforma molto simile a Google AdSense, in cui sul proprio sito è possibile avere dei banner pubblicitari, e permette di guadagnare tramite click.

Baidu TV

Si tratta della classica pubblicità televisiva presente nei canali della loro TV ufficiale.

Baidu e il SEO in Cina

Essendo un motore di ricerca chiunque voglia incrementare la sua presenza online, indicizzando e posizionando il suo sito su Baidu deve seguire alcune regole. La maggior parte di queste regole derivano dalle leggi Cinesi che oltre al censurare alcuni contenuti puntano a promuovere maggiormente sito o attività che risiedono in Cina.

  • Inizialmente avere un dominio Cinese era invece è preferenziale;
  • Son preferiti siti con Hosting in Cina;
  • Sono preferibili in ordine le estensioni “.cn“, “.com” e “.net”;
  • Come per google esiste google trends, noi possiamo trovare index.baidu.com e top.baidu.com;
  • Se il tuo sito è in Inglese è consigliabile avere come pagina di atterraggio un sito in mandarino, c’è un tasso di abbandono del 85% quando un utente si ritrova in una landing page in un’altra lingua;
  • Le meta keywords vanno inserite, a differenza di google che dal 2009 li ha resi obsoleti, se vuoi essere posizionato in cina devi inserirli;
  • Bisogna stare molto attenti ai contenuti, molti contenuti sono vietati in Cina e creano pesanti penalizzazioni sulle ricerche;
  • Come per Google non ci devono esser contenuti duplicati;
  • Evitare di inserire il file Robot.txt;
  • I sottodomini vengono penalizzati;
  • Il fattore velocità è importante quanto per google;
  • Non vengono presi in considerazione iFrame, JavaScript e Flash;
  • Proprio come google è importante avere un forte quantità di link.

Web dal mondo

Questo post fa parte di una serie di articoli in cui curioso su piattaforme di altre nazioni.

Sulla Cina potete leggere anche:

Non Perdiamoci di vista

Ricevi una mail appena esce un nuovo blog post, Iscriviti alla newsletter

Ti è stato utile questo articolo?

Un programmatore è una creatura che converte caffè/birra in codice.
Se vuoi altri articoli come questo puoi contribuire:



Close