Qwant, la scommessa Europea nei motori di ricerca

Qwant è un motore di ricerca Europeo, nato in Francia che si sta facendo spazio anche in Germania, Italia, Belgio e Svizzera!

qwant

Questo motore di ricerca, come DuckDuckGo, ha come obiettivo quello di poter fare ricerche online senza profilare il visitatore. Qwant si contraddistingue anche per il design, realizzato per allontanarsi allo stile di Google, Baidu o Yandex, ma per offrire un esperienza di navigazione diversa a tutti gli altri.




Tra le modalità di ricerca troviamo:

  • Web;
  • Notizie;
  • Social;
  • Immagini;
  • Video;
  • Qnowledge;
  • Acquisti;
  • Musica;
  • Bacheca.

Dove Social, cerca il contenuto su Facebook, Twitter, Google Plus, Linkedin e MySpace. Qnowledge invece ricerca direttamente su Instagram. Invece bacheca, utilizzabile solo dopo il login, è la parte “social” di Qwant, permette di creare e condividere ricerche e contenuti con le proprie cerchie.

Qwant, Qwant Lite e Qwant Junior

Fanno parte di Qwant anche altri due motori di ricerca, Qwant Lite e Qwant Junior.

Qwant Lite è un motore di ricerca graficamente simile a Google, ma estremamente più leggero, privato di tutte le funzioni di Html5, Css3 e senza l’utilizzo di JavaScript.

Qwant Junior invece  è il motore di ricerca adatto ai bambini, in cui non solo i contenuti sono filtrati per i più piccoli ma nella home page sono proposti articoli e notizie per loro.

La storia

La società viene fondata nel 2011 Jean-Manuel Rozan ed Éric Leandri, rispettivamente un esperto di finanza ed un specialista nella sicurezza dei computer. Il nome viene dalla Q che sta per “Quantità” e want che sta per wanted, ricerca in inglese.



Nel febbraio 2013 dopo due anni di ricerche e sviluppo viene rilasciato.

Il 2015 ottiene un investimento dalla Banca europea degli investimenti;

Nel ottobre 2017 è stato rilasciato in Italia.

Nel novembre 2017 acquisisce Xilopix.

L’account GitHub

Dal account GitHub ufficiale è possibile trovare i progetti per le estensioni per i diversi browser e alcuni componenti del loro client, la maggior parte con la licenza libera MIT.

Altri post riguardanti i motori di ricerca nel mondo

Questo non è il primo articolo su motori di ricerca, abbiamo già visto quelle più famose in Cina, Russia e Corea del Sud:

  • Motore di ricerca in Russia: Yandex;
  • Il motore di ricerca Cinese: Baidu;
  • Motore di ricerca della Corea del Sud: Naver;

Web dal mondo

Questo post fa parte di una serie di articoli in cui curioso su piattaforme di altre nazioni.

L'articolo ti è piaciuto e vuoi iscriverti alla newsletter?

Iscriviti alla newsletter

Potrebbero interessarti