Susan Kare, un pezzo di storia dei PC

Arriva il turno di un’altra intervista per la Settimana del Rosadigitale, questa volta si parla di una figura molto importante per la storia dell’informatica moderna. Si tratta di Susan Kare, designer statunitense, il cui tocco si può trovare dai primi Macintosh sino ad alcuni dettagli in Facebook.

Susan Kare

Conosciamo Susan Kare

Vediamo tutte le tappe della carriera di Susan Kare:




  • Nacque nel 1954 a Ithaca (New York);
  • Si diploma nel 1971;
  • Il 1978 è l’anno della sua laurea;
  • A fine 1978 inizia a lavorare per il museo di San Francisco;
  • Nel 1983 inizia a lavorare alla apple, a lei dobbiamo i primi fonts, il fiore all’occhiello dei sistemi operativi Apple;
  • Vengono realizzati da lei i font: Chicago, Ginevra e Monaco, diventando poi direttrice creativa;
  • Nello stesso anno diventò pioniera della Pixel Art, molte delle icone che conosciamo sono state create da lei;
  • Nel 1985, venne chiamata da Steve Jobs per lavorare alla NeXT;
  • Dal 1988 inizia il suo lavoro da libera professionista;
  • Da libera professionista:
    • Crea il famoso solitario presente da Windows 3.1;
    • Realizza tutte le icone per OS/2;
    • Realizza Nautilus, il file manager di Gnome, presente in tantissime distribuzioni di Gnu Linux;
    • Windows XP vanta il suo tocco in gran parte delle sue funzionalità;
    • Nel 2007 realizza alcune grafiche per il Social Network Facebook;

La Settimana del Rosadigitale

La settimana del Rosadigitale è una manifestazione dedicata alle pari opportunità di genere del digitale. Questa manifestazione è stata lanciata da Rosadigitale. Per questa manifestazione ho realizzato una serie di articoli a tema che vanno dalla programmazione, alla scienza, al cinema ai videogiochi.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora non perdiamoci di vista :)

Grazie della visita, spero che gli articoli ti siano piaciuti. Per non perderci di vista ho pensato che una newsletter poteva fare al caso nostro.

Ti aspetto!

Potrebbero interessarti