WordPress è (o non è) un CMS per StartUp?

Sempre più spesso, confrontandomi con colleghi negli acceleratori sui progetti che stiamo realizzando, noto che i progetti realizzati affidandosi al CMS WordPress sono sempre maggiori. Non credo negli assoluti, non sono un Sith, quindi vediamo WordPress e il perché è (o non è) un CMS per StartUp!

In questo articolo ovviamente parlerò delle StartUp basate su piattaforme Web.

CMS per StartUp

Avevo già accennato del rapporto tra WordPress e le StartUp in un vecchio articolo, ma questa volta sarò più incentrato sulle StartUp.

Ma partiamo con due definizioni, quella di StartUp e quella di WordPress.

StartUp per sua definizione è una neoimpresa, e per la normativa italiana “ha, quale oggetto sociale esclusivo o prevalente, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico”.

WordPress è invece un CMS (Sistema di Gestione dei Contenuti), rilasciato con una licenza libera Gnu GPL V2. Nato in contesto blog, ma grazie ad una community molto partecipa è riuscito ad allargarsi verso altre tipologie di sito.

Cosa ho visto fare a WordPress per una StartUp

Nella maggior parte delle StartUp ho notato che c’è almeno una parte realizzata in WordPress. Lasciamo perdere il blog aziendale o magari il sito di presentazione, che molto probabilmente si è scelto il sistema più semplice e conosciuto in modo che persino la persona meno pratica riesca a creare la bozza di un articolo.

Pensiamo per esempio al Plugin WooCommerce che permette permette di trasformare un blog in un e-commerce, è stato presente in tanti non solo per vendere prodotti ma per essere alla base del pagamento di iscrizioni o l’acquisto di servizi.

Ma questo è il caso più frequente, pensiamo al Booking, agli annunci, alle membership ed i moduli personalizzati. Questo ti permette di poter avere una folta lista di funzionalità dentro il proprio sito WordPress.

L’alternativa ai CMS

WordPress e i CMS, forse sono la scelta più comoda per una StartUp. Chi ricerca qualcosa su misura e una maggior libertà di sviluppo non per forza deve optare per scrivere il codice da zero o con l’aiuto di librerie. Una possibile soluzione sono i Framework, strumenti che aiutano i programmatori a realizzare applicazioni complesse.

Alcuni di questi framework per PHP sono:

  • DooPHP;
  • Yii;
  • Symfony;
  • CodeIgniter;
  • Zend.

Un CMS per StartUp

Non esiste un CMS assoluto per StartUp! Ma a seconda del focus può esserci qualcosa di più o meno adatto. Qualche esempio, nel mio linguaggio preferito, il PHP,  può essere:

  • Magento o PrestaShop: se ci basiamo su un e-commerce;
  • Se abbiamo in testa un social network, potremo pensare a WoWonder;
  • Per un sito di incontri pH7;
  • Moodle se parliamo di corsi e formazione;
  • Per l’editoria secondo me non c’è di meglio che WordPress;
  • Osclass per siti di annunci come subito.it;
  • E se fosse un enciclopedia DokuWiki.

Per tutto il resto ci sono i nostri cari Framework!

Userei WordPress per un progetto

 

Dipende! Ovvio che dipende, se per una StartUp devo realizzare un blog un sito vetrina o istituzionale credo che nella maggior parte dei casi sceglierei WordPress. In casi più complessi è tutto da valutare, le domande che mi faccio sono sempre:

  • Quanto è precisa e solida l’idea?
  • Le funzionalità quanto sono mutevoli nel tempo?
  • Quanti Plugin dovrei installare per avere le funzionalità che mi servono?

Molto spesso funzionalità che concettualmente sembrano semplici da modificare si rivelano proprio un incubo,

Resto sempre dell’idea che WordPress è un CMS molto potente, che probabilmente per un prototipo potrebbe essere una buona soluzione ma che dopo un certo livello di complessità è meglio lasciar perdere i CMS e affidarsi ad un Framework.

 

Voi usate WordPress in StartUp? Sta alla base del vostro servizio principale oppure è solo la parte “vetrina”?

Vorrei collezionare un po’ di feedback e case history da pubblicare.

Se avete riso per la battuta all’inizio del articolo, sul vivere di assoluti, iscrivetevi qua sotto alla newsletter, ho bisogno di voi ;)

Ti è piaciuto questo articolo? Allora non perdiamoci di vista :)

Grazie della visita, spero che gli articoli ti siano piaciuti. Per non perderci di vista ho pensato che una newsletter poteva fare al caso nostro.

Ti aspetto!



Se vuoi ricevere sia gli aggiornamenti del Blog che del Diario Social, riceverai due email di conferma :)

Potrebbero interessarti